Regole per la Chiodatura e la sigillatura in caso di pendenze elevate e zone ventose

Lo sapevate che l'applicazione di un buon tetto in Cambridge Xtreme 9,5° richiede la tegola laminata autoadesiva prima al mondo?

L'uso di chiodi e le tecniche di chiodatura accurate sono fondamentali per ottenere il lavoro ben fatto!

Durante l'installazione delle tegole laminate si dovrebbero usare solo chiodi resistenti alla corrosione come i chiodi IKO roofing nails  con una lunghezza di 30 mm. I chiodi devono essere guidati dritti e perpendicolari alla superficie della tegola. È importante non rompere la superficie della tegola con la testa del chiodo.

Per zone con vento forte o su pendenze superiori a 60 ° si consiglia di utilizzare 6 chiodi per tegola posizionati come indicato nel disegno. È necessario assicurarsi che I chiodi non siano a 5 cm di un giunto della tegola sottostante. Ogni tegola deve essere sigillata fino al momento dell’applicazione con tre punti di diametro 2,5 cm di mastice IKO Shingle Stick. Questi punti devono essere posizionati sotto la tegola 5 cm sopra il bordo inferiore e equidistanti lungo la tegola. Lo strato di mastice bituminoso deve essere omogeneo e di spessore inferiore a 3 mm.

ATTENZIONE: L'uso eccessivo di mastice bituminoso può causare il distacco della graniglia dalla tegola.

IMPORTANTE: Quando durante l’installazione viene applicata la parte autoadesiva , solitamente è sufficiente il riscaldamento del sole  e le tegole dovrebbero sigillarsi al corso sottostante. Condizioni di applicazione come, tempo freddo o zone soggette a forte vento o polvere, potrebbe limitare l'efficacia della parte adesiva. Se questo è il caso, si dovrebbe sigillare manualmente come descritto in precedenza, quindi l'ideale adesione della tegola può essere garantita.

SUGGERIMENTO: se volete saperne di più sulla corretta installazione del nostro prodotto Cambridge Xtreme 9,5°, controllate il nostro opuscolo con le istruzioni applicative.